Venerdì 14 ottobre, alle ore 11,00 presso la Biblioteca comunale, piazzale bestat, si terrà la conferenza stampa per la riproposizione del 4° concorso per il manifesto della settimana santa, la cui scadenza resta fissata per il momento per il 30 ottobre p.v., nell’ambito del progetto che tende ad ottenere per Taranto, il riconoscimento di città di interesse internazionale per la settimana santa.

Questo appuntamento, cui presenzierà l’Assessore Comunale alla Cultura e Pubblica Istruzione, avvocato Gina Lupo, potrebbe essere ritenuto il seguito di quello tenutosi lo scorso gennaio in cui il concorso stesso fu bandito, ed al quale presero parte tutti quelli che sostengono concorso che il progetto. In quella circostanza furono presenti Monsignor Emanuele Ferro, parroco di San Cataldo e delegato da S.E. Monsignor Filippo Santoro, il presidente dell’IRASE, istituto di ricerca accademica ed educazione, professoressa Dolores Lojacono ed il presidente di questa Associazione, professor Gigi Montenegro, mentre il dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia XI ambito territoriale per la provincia di Taranto, delegò la professoressa Lella Montrone.

Questa quarta edizione dovrebbe vedere la sua cerimonia di premiazione, per l’assegnazione delle borse di studio agli studenti, prima della vacanze di Natale. Ciò anche per consentire alla civica amministrazione in collaborazione con questa Associazione, di mettere in atto un complesso progetto in fase ancora di completamento, che usufruirà fra l’altro proprio del bozzetto che risulterà vincitore del concorso stesso. Confermato anche l’unità di intenti con la Confraternita di Maria SS. Addolorata, che attraverso il suo Priore, ingegner Raffaele Vecchi, ha voluto mettere a disposizione una delle borse si studio, mentre un’altra sarà offerta dall’IRASE, che conferisce, attraverso il suo comitato scientifico, il giusto valore alle ricerche storiche effettuate da «La Veste Rossa – Taranto».

Confermata anche la collaborazione con la Scuola di Alta Formazione Musicale “G. Paisiello” di Taranto per il tramite del suo direttore M° Lorenzo Fico.

Si rammenta inoltre che il regolamento del concorso e la scheda di partecipazione, è possibile scaricarla dal sito dell’Associazione il cui link è sempre www.lavesterossa.com dove è possibile trovare anche l’autorizzazione per gli eventuali partecipanti minorenni.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>